Archivio tag: VTA

master_fratus_edizionideicammini_reduxE’ finalmente disponibile l’allegato tecnico che uniforma i criteri minimi di monumentalità dimensionale su scala nazionale dei patriarchi arborei, superando de facto le diverse normative regionali che era state determinate fino all’ approvazione delle legge 10 del 2013 (Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani) e del decreto interministeriale del 23 ottobre 2014 (Istituzione dell’elenco degli alberi monumentali d’Italia e principi e criteri direttivi per il loro censimento).

Si tratta di criteri conservativi che puntano a valorizzare gli alberi già riconosciuti dalle realtà locali: ad esempio il limite minimo relativo alle specie di cedri, sequoie, platani e faggii viene stabilito a 400 cm (apd), per araucarie, calocedri e ippocastani è 350 cm, i castagni a 450 cm.

Il lavoro è stato realizzato dal dottore forestale Angela Farina e dalla sua équipe in seno al Corpo Forestale dello Stato.

>>> Scarica la scheda coi valori minimi di monumentalità

>>> Pagina CFS – Allegati tecnici Campagna Alberi Monumentali e Criteri minimi di monumentalità

fonte

Share

Tomografia su troncoVTA per gli Agrotecnici A pagina 25,26 e 27 del Periodico mensile di economia, politica, scienze agrarie, zootecniche, ambientali e naturali "Colletti Verdi" potete leggere l'articolo relativo al Corso VTA (Visual Tree Assessment, cioè valutazione
visiva dell’albero) e VPA (Visual Palm Assessment, una metodica fondata su principi biomeccanici e biologici, utilizzate per le palme), organizzato dagli Agrotecnici di Imperia, a cui abbiamo partecipato lo scorso aprile.

Share